Lun. Lug 15th, 2024

Mille euro alla TIN di Moncalieri con Zuccami

Santena ha devoluto 1000 euro al reparto TIN di Moncalieri, Terapia Intensiva Neonatale, dell’Ospedale Santa Croce grazie alla vendita del libro “Zuccami”. La cerimonia di consegna dell’assegno si è svolta giovedì mattina, coinvolgendo i bambini delle scuole santenesi. Il sindaco di Santena, Roberto Ghio, ha consegnato personalmente l’assegno ai medici del reparto.

Un progetto didattico che unisce cibo e solidarietà

Il libro “Zuccami” è nato da un progetto didattico ideato da Renata Cantamessa, con la collaborazione della Città di Santena, il Distretto del Cibo del Chierese-Carmagnolese e il contributo della Ser Wax Industry. Renata Cantamessa, conosciuta come Fata Zucchina, ha scritto la favola, mentre gli alunni delle scuole di Santena hanno illustrato il volume. L’iniziativa è stata lanciata a novembre 2023 durante la Sagra della Zucca di Santena.

Il sindaco Roberto Ghio ha espresso il suo orgoglio per la comunità santenese, dichiarando: «Oggi è una giornata importante per Santena e per il Distretto del Cibo dell’oltre collina torinese. Questa iniziativa dimostra quanto la nostra comunità sia unita e solidale. Vorrei ringraziare Renata Cantamessa per la sua dedizione e tutti coloro che hanno partecipato e sostenuto questa causa. Il successo del libro ‘Zuccami’ è il risultato dell’impegno collettivo e della generosità dei nostri cittadini».

Un messaggio di speranza

Durante la cerimonia, Renata Cantamessa ha affermato: «Le magie nascono dalle persone con una forte intenzione. “Zuccami” è nato dalla volontà di trasmettere un messaggio di speranza, coinvolgendo i bambini in un progetto che unisce famiglia e comunità».

Il dottor Mauro Vivalda, direttore della pediatria Carmagnola – Moncalieri e della Neonatologia Aziendale, ha ringraziato calorosamente: «Queste iniziative ci fanno sentire l’affetto e il sostegno della comunità per il nostro lavoro con i bambini. Il supporto economico è estremamente gratificante e ci motiva a continuare con entusiasmo il nostro lavoro».

La donazione alla TIN di Moncalieri e il ruolo dell’Associazione Amici della Neonatologia

Con questa iniziativa, Santena ha dimostrato un forte impegno verso il benessere dei bambini, promuovendo solidarietà e partecipazione comunitaria attraverso un progetto educativo coinvolgente. Il dottor Antonio Marra, presidente dell’Associazione Amici della Neonatologia, che ha fatto da tramite nella donazione tra i due enti, ha sottolineato: «Questa donazione sarà utilizzata per progetti concordati con la direzione della pediatria, garantendo che rispondano ai nostri principi e obiettivi. Siamo grati per l’attenzione e il supporto della comunità».

Il dottor Carlo Macchiolo, direttore sanitario dell’Asl To 5, ha concluso: «Giornate come queste sono un piacere. Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito, e ci impegniamo a mettere a frutto quanto ci viene donato per il miglioramento del reparto di pediatria della Terapia Intensiva Neonatale».

By Debora Pasero

Giornalista, ceo di Scoprinetwork Srl, appassionata di comunicazione politica e d'impresa, da vent'anni ogni mattina mi nutro di pane e comunicazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.