Lun. Lug 15th, 2024

Nuovi caschi refrigeranti all’Oncologia di Carmagnola

Prevenire l’alopelocia da chiemioterapia grazie all’uso di caschi refrigeranti. ha superato ogni aspettativa dell’azienda sanitaria la raccolta fondi organizzata dalle associazioni Andos, DonnaTea e V.I.T.A ODV in favore del reparto di Oncologia dell’ASL TO5 di Carmagnola. I fondi raccolti, pari a 46.000 euro, sono stati destinati all’acquisto di sistemi di refrigerazione del cuoio capelluto, utili a prevenire l’alopecia da chemioterapia.

Grazie alla donazione, l’ASL TO5 ha potuto acquistare tre sistemi refrigeranti Chemocare CIA Hilo Therm, completi di cuffie e carrelli. Questi nuovi strumenti andranno a potenziare le apparecchiature già presenti nel Day Hospital Oncologico.

Caschi refrigeranti attivi da settembre

I caschi refrigeranti sono già stati consegnati e il personale sanitario è attualmente impegnato nella formazione necessaria per il loro utilizzo. L’inaugurazione ufficiale del nuovo sistema è prevista per settembre.

Il costo totale per l’acquisto dei dispositivi è stato di 36.225 euro. La somma residua, concordata tra le associazioni e la struttura sanitaria, sarà utilizzata per progetti di supporto ai pazienti durante il loro percorso di cura.

«Ringraziamo le associazioni e tutti i donatori per la generosità dimostrata, – ha dichiarato il Commissario dell’ASL TO5, dott. Bruno Osella. – La collaborazione tra l’ASL e gli enti attivi nel sociale è indispensabile per offrire un servizio che metta al centro non la malattia, ma la persona.»

By Redazione

Canale di informazione su attualità e politica, lifestyle, comunicazione e i Comuni del torinese e non solo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.