Connect with us

Alimentazione

La celiachia è sempre più diffusa, come riconoscerla

Si stima che l’1% della popolazione abbia la celiachia, l’intolleranza permanente al glutine. Una proteina contenuta in alcuni cereali

Published

on

Sempre più frequentemente si sente parlare di celiachia e di intolleranze al glutine, si stima che circa l’ 1% della popolazione europea sia celiaco.  Sembra essere diventato il male del secolo, ma già nel primo secolo d.C. il medico latino Celso iniziò a introdurre il termine “celiaco” per indicare una malattia diarroica. Solo nel Novecento si stabilì la connessione tra la patologia e i cereali.

Ma che cos’è la celiachia? 

È un’intolleranza permanente di un individuo al glutine. Il glutine è una proteina contenuta in alcuni cereali come il frumento, la segale, l’orzo e l’avena.

L’ingestione da parte di un soggetto celiaco di glutine provoca un’enorme risposta immunitaria, sopratutto a livello intestinale determinando una risposta infiammatoria dei villi intestinali.

Nel corso dei secoli sono state selezionate oltretutto, tra le diverse specie di cereali, quelle con una maggiore quantità di glutine, pur essendo una proteina a scarso valore nutrizionale. Questo  perché il glutine conferisce caratteristiche di elasticità agli impasti che hanno agenti lievitanti o danno una maggiore  resistenza alla cottura di pane e pasta.

Negli anni l’intensificarsi della richiesta e il trasformarsi delle aziende alimentari hanno esasperato questa selezione, ottenendo così semi con un contenuto di glutine pari al 50% delle proteine totali. Alla base della risposta infiammatoria dell’intestino, c’è anche una componente genetica che è la vera responsabile del problema.

I geni del sistema HLA (Human Leucocyte Antigen), individua infatti il glutine, come elemento estraneo e nocivo, nei soggetti predisposti alla celiachia, innescando una risposta immunitaria. Vengono attivati i linfociti T  che liberano delle sostanze tossiche, le citochine, che a loro volta attivano i linfociti killer. In mancanza di un vero e proprio bersaglio, infatti, questi, indirizzano la loro azione distruttiva sulle pareti dell’intestino modificandone progressivamente e danneggiandole, rendendo l’intestino incapace di assorbire altri nutrienti.

I sintomi della malattia sono molteplici, diarrea, distensione addominale, inappetenza, vomito, alterazione dello smalto dei denti, frequenti afte in bocca, astenia, crampi addominali e alterazioni dermatologiche.

Come si arriva alla diagnosi?

Innanzitutto si procede inizialmente contest sierologici per evidenziare la presenza di anticorpi. In secondo step si procede poi con la biopsia dei tessuti.

Recentemente è stato  messo in commercio un kit di autodiagnosi, il Xeliac test,  reperibile in farmacia, basato sulla ricerca di Anticorpi anti-Transglutaminasi di classe IgA (tTG), che rappresentano un’ottima base per iniziare ad intraprendere indagini più approfondite per la diagnosi della malattia.

Continue Reading
Click to comment

Rispondi

LoScoprinotizie

Sfreccia sui binari piemontesi il primo treno Rock

Sfreccia sui binari piemontesi il primo treno Rock

Da lunedì 28 novembre un nuovo treno Rock viaggerà sui binari della linea Torino-Milano. A presentarlo, questa mattina in stazione a Porta Nuova, il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio accompagnato dall’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Opere Pubbliche Marco Gabusi, il direttore Business Regionale di Trenitalia Sabrina De Filippis, il direttore regionale Trenitalia Piemonte Marco Della Monica e il presidente dell’Agenzia della Mobilità Piemontese Licia Nigronio.

Violenza contro le donne: un giorno non basta

Violenza contro le donne: un giorno non basta

Scarpe rosse e sciarpe arancioni per contrastare la violenza. Oggi si celebra la Giornata Mondiale dell’eliminazione della violenza contro le donne. Questa ricorrenza è stata istituita nel 1999 dall’Onu in ricordo delle sorelle Mirabal, uccise in Repubblica Dominicana negli anni’60. Le iniziative per la sensibilizzazione a questo tema continuano nei successivi 16 giorni fino al 10 dicembre: la Giornata Mondiale dei diritti Umani.

Inaugurata l’Academy di filiera “Tessile e Green Jobs” nel biellese

Inaugurata l’Academy di filiera “Tessile e Green Jobs” nel biellese

Questa mattina al Museo del Territorio di Biella è avvenuta la consegna della chiave per l’Academy di filiera “Tessile e Green Jobs” del biellese per la quale la Regione Piemonte ha investito 5 milioni di euro.

Advertisement

Lo Scoprieventi

Incursioni urbane: il circo a Torino

Incursioni urbane: il circo a Torino

Il circo contemporaneo attraversa il quartiere Barriera di Milano e la Circoscrizione 6 di Torino per portare l’atmosfera circense dal 26 novembre al 23 dicembre 2022.

Advertisement

Copyright © 2022 LoScoprinotizie. Canale di informazione su attualità e politica, lifestyle, comunicazione e i Comuni del torinese e non solo.
Responsabile di redazione Debora Pasero. Via Palazzo di Città 2/b - 10023 Chieri (TO) P.IVA: 11441470017
Per comunicati stampa, lettere, fotografie, opinioni : redazione@loscoprinetwork.it Tutti i diritti riservati | Progetto LoScoprinetwork | Consulta la Cookie & Privacy Policy