Connect with us

Alimentazione

Cibi da spiaggia: cosa mangiare in vacanza?

Che si tratti di un weekend, di una gita breve o di un’intera settimana al mare, resta un dubbio: cosa metto nella borsa frigo? Ecco qualche consiglio sui migliori cibi da ombrellone.

Published

on

Ormai è quasi tutto pronto. Il bikini e le creme solari sono già in valigia, e mai come quest’anno si sente il bisogno di staccare la spina e rilassarsi.
Che si tratti di una gita breve o di un’intera settimana al mare, resta un dubbio: cosa metto nella borsa frigo? L’alimentazione è importante tutto l’anno, ma con una maggiore esposizione al sole, anche le abitudini alimentari cambiano. Scopriamo assieme quali sono i migliori cibi da spiaggia!

Freschezza e leggerezza, le chiavi per i cibi da spiaggia

L’estate sarà sicuramente una delle stagioni che molti amano e prediligono, ma bisogna sempre fare i conti con il caldo e agli effetti che sul corpo. Anche se si è in vacanza al mare, l’alta temperatura influisce comunque sulla salute del nostro fisico, rendendoci stanchi e spossati. La prima regola per contrastare il caldo è di nutrirsi di cibi leggeri e freschi. Questo perché anche gli alimenti possono contribuire a proteggerci dal sole.

E’ bene, quindi, fare tanti spuntini leggeri, specie se a base di frutta e verdure come anguria, melone, carota, fragole e pomodori. Questi alimenti, grazie ai loro contribuiscono a rafforzare i muscoli e a prevenire i crampi, ma anche a lenire la pesantezza delle gambe e a proteggere la pelle dal sole.

Occhio alla temperatura!

Nonostante il caldo afoso, è consigliato mangiare alimenti e bere bibite che non siano troppo fredde né congelate, ma solo fresche al punto giusto.
Sì, ai frullati di frutta e agli infusi, ma è bene evitare alcol e spuntini fugaci come piadine e tramezzini da chioschetto in spiaggia.

Sarebbe bene eliminare soprattutto cibi grassi e troppo proteici, in quanto richiedono maggiore sforzo per essere digeriti. No anche a spuntini troppo salati, come cracker, taralli e patatine, poiché troppo secchi. In spiaggia, il nostro corpo ha bisogno di essere idratato, anche attraverso il cibo.

Il menù perfetto per la spiaggia?

Una delle possibili varianti da sgranocchiare in spiaggia è la seguente. Fare una colazione abbondante e possibilmente qualche ora prima dell’arrivo al mare. In questo modo, il nostro corpo ha la possibilità di digerire per bene.

A pranzo va benissimo un’insalata di riso fresca o della pasta fredda, condite con poco olio, e come secondo carne bianca o pesce con contorno di verdure.

Va bene bere acqua, ma anche tisane o addirittura bevande come l’acqua di cocco, ricca di potassio e magnesio.

Alla sera, invece, si può trasgredire di più, in quanto la pelle non è esposta al contatto diretto del caldo e al sole.

Continue Reading
Click to comment

Rispondi

LoScoprinotizie

21 progetti per contrastare il disagio giovanile e la povertà educativa

21 progetti per contrastare il disagio giovanile e la povertà educativa

Contro il disagio giovanile e la povertà educativa 21 progetti finanziati in Piemonte dalla Regione. L’Assessore all’ Istruzione, Lavoro, Formazione professionale, Diritto allo Studio universitario della Regione Piemonte Elena Chiorino ha dichiarato: «Lavoriamo per una scuola che ritorni ad essere un ascensore sociale per non lasciare indietro nessuno». Contrastare la povertà educativa e il disagio […]

Raccolta differenziata obiettivi superati

Raccolta differenziata obiettivi superati

Rifiuti sempre più differenziati e cittadini sempre più consapevoli. In Piemonte, nel corso del 2021 è stato raggiunto, e superato, l’obiettivo di raccolta differenziata del 65% ed è stata confermata la tendenza alla diminuzione dei rifiuti indifferenziati, che registrano complessivamente una contrazione di 1,5% rispetto all’anno precedente. I dati, resi noti dal rapporto stilato dalla […]

<strong>Oggi non é il Blue Monday </strong>

<strong>Oggi non é il Blue Monday </strong>

Oggi è la giornata più triste dell’anno. O meglio, così dovrebbe essere.  La bufala del Blue Monday inizia a circolare nel 2004, quando durante una trasmissione viene intervistato lo psicologo Cliff Arnall che attraverso una formula senza alcun fondamento scientifico, individuerebbe nel terzo lunedì di gennaio la giornata più triste dell’anno. L’espressione si baserebbe su […]

Advertisement

Lo Scoprieventi

La sagra del Salam ‘d Patata per riscoprire i buoni insegnamenti rurali

La sagra del Salam ‘d Patata per riscoprire i buoni insegnamenti rurali

Sabato 28 e domenica 29 gennaio torna a Settimo Rottaro la Sagra del Salam ‘d Patata. L’intento è quello di richiamare alla memoria la “cultura del maiale” che sapeva trasformare in una festa il periodo di tempo che andava dalla macellazione dell’animale alla cena di chiusura. Un avvenimento vero e proprio, atteso con trepidazione che sapeva coinvolgere un gran numero di […]

Advertisement

Copyright © 2022 LoScoprinotizie. Canale di informazione su attualità e politica, lifestyle, comunicazione e i Comuni del torinese e non solo.
Responsabile di redazione Debora Pasero. Via Palazzo di Città 2/b - 10023 Chieri (TO) P.IVA: 11441470017
Per comunicati stampa, lettere, fotografie, opinioni : redazione@loscoprinetwork.it Tutti i diritti riservati | Progetto LoScoprinetwork | Consulta la Cookie & Privacy Policy