UN PROGETTO DI

“Donne libere di Vivere” una lezione tra scienza, musica letteratura e scienza

di Redazione Mag 30, 2023

Mercoledì 31 maggio 2023, alle ore 18.00 presso l′Aula Magna “Giovanni Agnelli” del Politecnico di Torino, si svolgerà la lezione-spettacolo 2023 “Donne libere di Vivere”. Nelle ultime quattro edizioni di Just the Woman I Am uno degli appuntamenti più attesi ed apprezzati è stato infatti il momento dedicato al teatro. Sul palco dell’Aula Magna del Politecnico, sei brevi interventi di docenti dei due atenei torinesi daranno corpo e consistenza all’idea di libertà. Declinandola, non solo in ossequio alle regole grammaticali, al femminile. Donne libere di vivere in contesti politici ostili, di affermarsi professionalmente, donne libere di affrontare e vincere la malattia. Donne libere di muoversi senza lo spettro della violenza. Libere perché senza libertà non c’è benessere. Perché, nel mondo, miliardi di donne sono ancora in una condizione di spaventosa privazione dei diritti. Perché emarginando le donne, l’umanità si priva di risorse inimmaginabili.


“Donne libere di vivere” è sia una lezione, per ricordare il ruolo fondamentale della conoscenza, che uno spettacolo, per sottolineare che quella stessa conoscenza può coinvolgerci con leggerezza, persino con divertimento. A collegare tra loro queste micro-lezioni sarà la narrazione del giovane attore Riccardo Niceforo e il jazz di Silvia Carbotti con i Frubers in the Sky. I testi e la regia sono di Alessandro Perissinotto.
L’ingresso è gratuito, per prenotarsi è necessario compilare il modulo di registrazione.

Just The Woman I Am

JTWIA è l’iniziativa che coinvolge ogni anno decine di migliaia di persone: comuni, aziende e singoli individui. È incentrata sulla salute della donna con una camminata corsa non competitiva di 5 km e raccoglie fondi per la ricerca universitaria sul cancro. Ogni anno viene organizzata dal Centro Universitario Sportivo torinese in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino e il Politecnico di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *