Dicembre 30, 2022

I buoni propositi per l’anno che verrà

buoni propositi

I buoni propositi per l’anno che verrà sono il miglior regalo che ci si possa fare. Dedicarsi a se stessi e alla propria salute, è un ottimo modo per iniziare l’anno nuovo con la giusta carica di energia ed entusiasmo. Si inizia da un’alimentazione sana ed equilibrata, senza dimenticare di fare attività fisica costante.

La dieta dei buoni propositi

La dieta dei buoni propositi inizia dai piccoli gesti. Si consiglia di consumare frutta e verdura di stagione per dare all’organismo tutti i nutrienti di cui necessita, e anche per favorire il commercio di prossimità e limitare le azioni inquinanti sul pianeta. 

Si consiglia di ridurre il consumo di cibi ricchi di zuccheri e grassi e limitare l’assunzione di alcool. È necessario ritornare alle buone abitudini dopo le cene e i pranzi durante le festività, in cui ci si è concesso qualche peccato di gola in più. Per non cedere alla tentazione, anche se in piccole quantità è possibile mangiare qualcosa che non entra nella dieta sana, si può riempire la dispensa con snack salutari.

Oltre al cibo è sempre bene ricordare di mantenere l’organismo idratato, anche in inverno. Infatti è importante bere almeno due litri di acqua al giorno per aiutare il nostro organismo a svolgere tutte le sue funzioni.

Per star bene occorre l’attività fisica

Nei buoni propositi per l’anno che verrà non può mancare l’attività fisica. Bisogna ritagliarsi un momento ogni giorno per abbandonare la sedentarietà che caratterizza i lavori d’ufficio, sia in presenza che in smart working, per muoversi un po’. Si può iniziare da una camminata, per chi è più pigro o più restio a iscriversi in palestra, per favore il microcircolo. 

Per gli amanti dello sport, invece, ci si può sbizzarrire. Inoltre è necessario ricordare che l’attività fisica non è solo un toccasana per il corpo ma anche per la mente, perché è un ottimo anti-stress e aiuta a concentrarsi.