UN PROGETTO DI

Mar. Giu 25th, 2024

Giornata della Terra 2020: l’Earth Day festeggia 50 anni

Oggi, 22 aprile 2020, la festa mondiale che celebra il nostro pianeta spegne 50 candeline, ma lo farà rigorosamente online. La Giornata della Terra (Earth Day in inglese) si festeggia tra dibattiti, preghiere e iniziative in tutto il mondo, ma solo in streaming e sui social a causa dell’emergenza sanitaria.
I temi? L’emergenza climatica, la salute e il futuro del pianeta.

Le origini della Giornata della Terra

La pandemia non impedirà quindi le celebrazioni in tutto il pianeta, anzi, sembra rafforzarle. Ma quando e perché è nata la Giornata della Terra? L’origine risale al 1969, quando in California, un’immensa perdita di petrolio causò un disastro ambientale a Santa Barbara. L’allora Senatore democratico Nelson decise di dedicarsi più attivamente alle questioni ambientali, e il 22 aprile 1970 ci fu il primo Earth Day. Fu un’occasione per divulgare dati scientifici e rendere consapevoli dell’impatto dell’uomo sulla natura. Per questo, nel ’71, le Nazioni Unite ufficializzarono la festa.
Oggi, cinquant’anni dopo, la paura più grande è che il pianeta continui ad ammalarsi sempre più, specie visti i fatti recenti. Gli esperti temono che per far ripartire l’economia, i governi modifichino le leggi per la tutela dell’ambiente.

Le iniziative (digitali) in Italia e nel mondo

L’Italia ha avuto l’onore di dare il via alle celebrazioni questa mattina, con la preghiera di Papa Francesco. Il Pontefice ha definito la Terra come la “nostra casa comune”, ragione per cui “è necessario prendersene cura, altrimenti non c’è futuro per nessuno di noi”.
Tra le tante iniziative previste per oggi, Legambiente lancia “Abbracciala anche tu”. Si tratta di un flash mob virtuale, in cui chiunque è invitato a postare una foto dove “abbraccia” la Terra. L’abbraccio può essere un disegno o uno scatto dove si stringe un mappamondo, insomma, largo alla fantasia e agli hashtag #Abbracciamola e #EarthDay.
Anche le reti televisive trasmetteranno programmi e documentari per sensibilizzare grandi e piccini. Per esempio, fino alle 20, su RaiPlay artisti, musicisti, filosofi e scienziati si riuniranno virtualmente per un messaggio d’amore al nostro pianeta.
Nel resto del mondo non mancheranno di certo le celebrazioni. Tra le tante dirette web previste, ci saranno gli interventi di celebrità come Leonardo Di Caprio, Obama e la giovane Greta Thunberg.

Cosa fare per aiutare il pianeta?

Ognuno di noi, nel suo piccolo, può salvaguardare l’ambiente. Come? Per esempio facendo bene la raccolta differenziata ed evitare gli sprechi di acqua ed energia. Spostarsi più spesso a piedi e in bici e mangiare meno carne, in quanto grande fonte di emissioni del gas serra.

google.com, pub-5970322842197106, DIRECT, f08c47fec0942fa0

By Redazione

Canale di informazione su attualità e politica, lifestyle, comunicazione e i Comuni del torinese e non solo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.