Connect with us

comunicazione

Quattro semicerchi per il Distretto del Cibo del Chierese e Carmagnolese

I Sindaci dei 25 Comuni del Chierese e del Carmagnolese e i rappresentanti dei 15 enti ne fanno parte, hanno votato l’immagine che identificherà il Distretto, con un sondaggio online.

Published

on

Distretto del cibo del Chierese e del Carmagnolese

Sarà un ideogramma il logo che identificherà il Distretto del Cibo del Chierese e del Carmagnolese. Mentre in Regione è stata consegnata l’istanza per l’ufficializzazione del nuovo ente, i Sindaci dei 25 Comuni e i rappresentanti dei 15 enti ne fanno parte, hanno votato l’immagine che lo identificherà a livello visivo, con un sondaggio online.
In lizza quattro versioni, realizzate dall’agenzia chierese Lo Scoprinetwork, atte a riassumere gli elementi più identificativi dell’area omogenea: due ipotesi di geolocalizzazione, la mappa, l’ideogramma.

«Abbiamo chiesto che lo studio grafico – spiega Rosella Fogliato Assessore al Commercio e all’Agricoltura di Santena Comune Capofila – prendesse in considerazione i prodotti maggiormente rappresentativi dei 25 Comuni analizzandoli per accostamenti cromatici, area geografica e lettere del nome, cercando di raccontare gli elementi più caratteristici del Chierese e del Carmagnolese, armonizzando le tante iniziative e prodotti degli enti che ne fanno parte».

Un nome che diventa disegno

el Cibo del Chierese e del Carmagnolese

L’ideogramma, che ha riscosso il maggior numero di preferenze tra i Sindaci, ha come base le lettere che compongono il nome del Distretto del Cibo del Chierese e del Carmagnolese. E’ formato da quattro semicerchi, con i primi due che sono la “D” e la “C” rovesciata, le iniziali del Distretto del Cibo, mentre i secondi due sono quelli delle parole Chierese e Carmagnolese. I colori scelti, invece, simboleggiano alcuni dei prodotti tipici del territorio. Il rosso identifica il pomodoro Costoluto di Cambiano, ma anche il peperone di Carmagnola e le ciliegie di Pecetto Torinese. Il verde, invece, ritrae l’asparago di Santena e del Pianalto, la menta di Pancalieri e le rane di Villastellone mentre il viola richiama i vini Cari di Baldissero Torinese e Freisa di Chieri. L’oro, infine, caratterizza la tinca di Poirino e la cipolla di Andezeno.

Verso un’identità comune

«Il territorio del Distretto del Cibo Del Chierese e del Carmagnolese è particolarmente variegato – spiega Ugo Baldi, Sindaco del Comune di Santena – Si producono ortaggi, erbe aromatiche e officinali, frutta, miele, cereali, carni e formaggi. Vi è una forte vocazione rurale ed è inserito in un ecosistema ricco di biodiversità. Sulla base di questa premessa si è ritenuto necessario la creazione di un’immagine che potesse identificare i tanti eventi e prodotti. Il logo scelto contribuisce a valorizzare un’identità comune. L’idea della rappresentazione a lettere crea anche un motivo a “greca” ripetibile in diversi contesti come ad esempio la texture di un manufatto tessile, altro elemento tipico del nostro territorio».

Conclude il Sindaco: «La creazione del Distretto del Cibo del Chierese e del Carmagnolese è un’operazione di territorio unica in Piemonte che coinvolge tanti produttori e tante associazioni di categoria e ci auguriamo che possa fare da traino per la piena ripresa dell’attività agricola e dell’intera filiera agroalimentare di un territorio variegato come quello del Chierese e del Carmagnolese ricco di eccellenze e tipicità agricole, culturali e turistiche».



Lo Scoprieventi

Incursioni urbane: il circo a Torino

Incursioni urbane: il circo a Torino

Il circo contemporaneo attraversa il quartiere Barriera di Milano e la Circoscrizione 6 di Torino per portare l’atmosfera circense dal 26 novembre al 23 dicembre 2022.

Advertisement

STILI CONTEMPORANEI

Focus2 mesi ago

Maestri del Gusto 2022-2023

Spazio ai Maestri! 222 imprenditori eccellenti dell’enogastronomia locale,”Maestri”, secondo Camera di commercio di Torino, Slow Food e Laboratorio Chimico

didattica al museo del tessile didattica al museo del tessile
Lifestyle8 mesi ago

La didattica al Museo del Tessile incontra vecchie e nuove tradizioni

La didattica del 2022 al Museo del tessile coniuga natura, arti tessili, tradizione e nuove sperimentazioni.

In Cucina8 mesi ago

“Steak House e Macellerie d’Italia”: la prima guida per gli amanti della carne

Carnivori di tutta Italia non potete perdervi: “Steak House e Macellerie d’Italia”, la prima guida italiana dedicata a questo settore...

colore-2022-very-peri-viola-blu-colori-comunicazione-loghi-brand colore-2022-very-peri-viola-blu-colori-comunicazione-loghi-brand
comunicazione9 mesi ago

Very Peri: creatività e positività per il colore dell’anno 2022

Il mondo è colore. Ogni tonalità racconta la contemporaneità ed evoca una sensazione. Le emozioni sono strettamente collegate ai colori:...

In Cucina11 mesi ago

World Pizza Day: una giornata intera per celebrare il cibo italiano più amato al mondo

Napoletana, romana o con impasto integrale. Cotta a legna o su pietra, rotonda o rettangolare. In qualunque modo sia fatta...

Lifestyle11 mesi ago

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo è la “Torinese dell’anno 2021”

Il Made in Italy non riguarda solo i prodotti eccellenti del nostro territorio ma anche le personalità di spicco che...

Lifestyle11 mesi ago

C’era una volta l’albero di Natale

L’origine dell’albero di Natale potrebbe risalire all’epoca dei druidi. Per i sacerdoti celti, infatti, l’abete era un simbolo di vita...

meme meme
comunicazione11 mesi ago

I meme al centro di Torino: il primo evento con #memissima

C'è chi li ama, chi invece li odia: si tratta di meme. All’Off Topic, l’hub culturale più frequentato di Torino...

Lifestyle12 mesi ago

Cameretta: lo spazio dedicato ai più piccoli 

La cameretta è il luogo dedicato ai più piccoli, ed è importante che questo spazio sia confortevole e adatto alle...

Lifestyle1 anno ago

Torino: da capitale sabauda a capitale della musica

Torino sarà il palco dell'Eurovision 2022. Un'ottima occasione di ripartenza all'insegna della musica e delle bellezze sabaude.

LoScopribenessere

Antibiotici: come farne un uso responsabile

Antibiotici: come farne un uso responsabile

Oggi si celebra la Giornata Europea sull’uso consapevole degli antibiotici e occorre fare chiarezza sull’utilizzo di questi medicinali.

Copyright © 2022 LoScoprinotizie. Canale di informazione su attualità e politica, lifestyle, comunicazione e i Comuni del torinese e non solo.
Responsabile di redazione Debora Pasero. Via Palazzo di Città 2/b - 10023 Chieri (TO) P.IVA: 11441470017
Per comunicati stampa, lettere, fotografie, opinioni : redazione@loscoprinetwork.it Tutti i diritti riservati | Progetto LoScoprinetwork | Consulta la Cookie & Privacy Policy