Sab. Lug 13th, 2024

COSA DICE DI TE LA TUA FOTO-PROFILO

Un blogger si è divertito ad associare un carattere e uno stile di vita alle categorie di immagini-profilo più tipiche di LinkedIn, nelle quali quasi tutti rientriamo
Cosa dice di te la tua foto-profilo
La pagina personale di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, sul social network da lui creato. Credit: Facebook

L’ATTRICE DI STAR WARS: NON HO FIDUCIA IN ME PERCHÉ…

Daisy Ridley, sicurissima sul set, nella vita è alle prese con altri tipi di guerre che mettono in crisi la sua autostima. Ecco la sua confessione.
In un mondo in cui la vita online è diventata sempre più preponderante, è ormai acclarato che attraverso i propri profili sui vari social network si possa dire molto di sé, addirittura anchecon la sola foto-profilo.
Partendo da questa considerazione, il blogger Rick Benger ha stilato un elenco a metà tra il veritiero e il comico dopo aver fatto una rassegna di profili LinkedIn, provando a indovinare il carattere di una persona e ciò che questa vuole far trasparire di sé, solo guardando le loro immagini-profilo.

Sulla cima di una montagna guardando l’orizzonte

Hai colto l’attimo oggi? Sono il fondatore e capo ispiratore degli esploratori del Presente. Se volete scoprire il segreto per essere vivi, e non solo vivere, mandatemi un messaggio privato. #esploratoridelpresente #coglil’attimooggi
Indossi uno smoking. Di giorno
Soldi: ovunque io vada, loro arrivano. Sono un investitore e filantropo, e faccio la mia migliore filantropia durante raccolte di fondi da 10mila dollari per ogni posto a sedere con gli amici con cui faccio investimenti.
Capelli spettinati, accigliato e con lo sguardo al di là della macchina fotografica, con un cappotto nero pesante addosso
Attualmente alla ricerca di stage presso riviste serie. “Risultati” è un termine riduttivo, ma se proprio devo: ho scritto un poema epico che contrappone abilmente l’impotente e abbrutito chiacchiericcio di Washington con i nascenti ma infantili lamenti di un proletariato senza diritti infine destatosi.

Vestito in modo casual, angolo di 45 gradi, foto ritoccata, contrasto altissimo e di colore azzurrino
Designer.
In posa vicino a Ev Williams (ex amministratore delegato di Twitter)
Ho teso un’imboscata a Ev durante una conferenza e il mio amico era pronto col telefono per immortalare questo capolavoro. Che importa se Ev non sa nemmeno chi sono. Nel guardare la mia foto pensate automaticamente all’imprenditore seriale che ha inventato Twitter. Gioco. Partita. Incontro. #truffa
Mano sotto il mento
Sono audace e un grande leader, ma anche riflessivo.
Entrambe le mani sotto il mento
Scrivo libri di auto-aiuto sulle relazioni sentimentali.
Con il seno in bella vista
Sono un’agente immobiliare di immobili di prestigio che sa esattamente quello che state guardando. Uso espressioni come “proposta definitiva” e “costi diretti”, e quando ti mostro un luogo che non puoi permetterti mi siedo sul letto e ti dico che tua moglie dev’essere una donna fortunata. Ho un’offerta speciale per te: il 10 per cento in più.
Con il petto in bella vista
Sono un affarista. È il mio mestiere: faccio affari. La mia eccessiva fiducia in me stesso e il mio atteggiamento aggressivo compensano la mia mancanza di capacità interpersonali.
Carnagione slavata, vestito elegante, con espressione depressa
Avvocato aziendale specializzato in acquisizioni e assorbimenti, contenziosi commerciali internazionali e perdermi il compleanno di mia figlia.
Due persone nella foto
Sono un esperto nel renderti la vita difficile.
Sullo sfondo, sacchetto d’erba sul tavolo
Grande attenzione ai dettagli. E anche un fattone.
Immagine del profilo di Snapchat
Social media ninja 34enne che crede sul serio che essere un Millennial non abbia a che fare con l’età.
Sembra una foto d’archivio per le parole-chiave “lavoro di squadra” e “multiculturalità”
Sono un professionista delle risorse umane con una passione per le persone. Come si può vedere da questa foto di me che parlo con una supercombo di pari opportunità (un gay, un giamaicano, una donna), vado oltre gli stereotipi e unisco le persone, con passione.
Una foto di Beyoncé
Siamo letteralmente gemelle!
Con lo sguardo infastidito, l’espressione bloccata di una chiamata Skype interrotta
Non ho mai usato la fotocamera del mio telefono prima d’oggi. Sì, lavoro nel campo della tecnologia, ma in settori importanti come la sicurezza dei database. Smettetela di sprecare il mio tempo.
Indossa un maglione di Princeton, mentre tracanna una birra
Mio padre mi ha già trovato lavoro alla Goldman Sachs.
Una foto del 2004
Se non è rotto, non aggiustarlo. Avrei ancora quella camicia se mia moglie non l’avesse buttata.
Senza foto
Ho un account LinkedIn?
Con un auricolare senza fili e sorridente
Ciao! Mi chiamo Mike e la tua chiamata per me conta molto. Sul serio. La mia azienda ha il monopolio nel suo campo, quindi non gliene frega un cazzo del servizio clienti, e il mio capo è in procinto di dare il mio lavoro a qualcuno delle Filippine chiamato “Brad”. Vi prego, chiamate.
Autoritratto – olio su tela
Redattore aggiunto per The Onion … o no? Che bella l’ironia!
A petto nudo
Qui è tipo Tinder, vero?
Con un fucile in mano
Qui è tipo Tinder ma in Arkansas, vero?
Istruito da un fotografo professionista a “Fingere che qualcuno mi abbia appena raccontato una barzelletta divertentissima, ma senza sembrare innaturale”
Nonostante la mia reputazione da amministratore delegato spietato e capriccioso, sono davvero un tipo tranquillo e rilassato, sul serio. Un tipo qualunque. Scusatemi un secondo … Quale CAZZO DI PARTE DI “IMMEDIATAMENTE” non hai capito, Howard?
Su un podio mentre fai un discorso
Oratore. Pensatore. Altre Caratteristiche Comuni A Tutti Gli Esseri Umani, In Maiuscolo.
Con i Google Glass e una t-shirt di lupi che ululano alla luna
Non vedo l’ora di essere un cyborg.
Con una polo Stanford CS e lo sguardo compiaciuto
Tutti mi dicono che sono un dono di Dio e la vita non mi ha ancora dato prova del contrario. Attualmente rido di offerte ineriori a 200mila dollari l’anno.
Foto nuziale (donna)
Sono coooosì stufa di parlare del mio matrimonio… È stato a settembre, e abbiamo scelto settembre – beh, in realtà IO ho deciso; Paul non ha alzato un dito, ovviamente – perché…
Foto nuziale (uomo)
Questa è l’unica foto esistente in cui appaio presentabile.
Di fronte a una lavagna con scarabocchiato ‘INNOVARE’ e ‘CAMBIAMENTO’, e frecce che collegano cose con altre cose
Imprenditore. Qualunque sia il gioco, io lo cambierò. (Per i non ingegneri: Sono un gamechanger).
In bianco e nero, effetto ombra finta, sorriso a denti stretti, camicia da ufficio senza cravatta
Sto disperatamente cercando di evitare di essere catalogato.

By Debora Pasero

Giornalista, ceo di Scoprinetwork Srl, appassionata di comunicazione politica e d'impresa, da vent'anni ogni mattina mi nutro di pane e comunicazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.