Connect with us

Attualità e politica

Violenza contro le donne: un giorno non basta

Scarpe rosse e sciarpe arancioni per contrastare la violenza. Oggi si celebra la Giornata Mondiale dell’eliminazione della violenza contro le donne. Questa ricorrenza è stata istituita nel 1999 dall’Onu in ricordo delle sorelle Mirabal, uccise in Repubblica Dominicana negli anni’60. Le iniziative per la sensibilizzazione a questo tema continuano nei successivi 16 giorni fino al 10 dicembre: la Giornata Mondiale dei diritti Umani.

Published

on

violenza

Scarpe rosse e sciarpe arancioni per contrastare la violenza. Oggi si celebra la Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Questa ricorrenza è stata istituita nel 1999 dall’Onu in ricordo delle sorelle Mirabal, uccise in Repubblica Dominicana negli anni’60. Le iniziative per la sensibilizzazione a questo tema continuano nei successivi 16 giorni fino al 10 dicembre: la Giornata Mondiale dei diritti Umani.

Scarpette e panchine rosse, foulard e sciarpe arancioni

violenza sulle donne

Dalle scarpette rosse alle panchine: le iniziative per sensibilizzare le persone alla violenza contro le donne sono numerose. Nel 2009 l’artista messicana Elina Chauvet ha avuto l’idea di esporre le scarpe rosse in piazza Ciudad Juarez, ispirandosi all’omicidio della sorella. Quelle scarpette rosse rappresentavano le vittime di femminicidi, le donne rapite e stuprate per mano di compagni o familiari. Questa istallazione è stata replicata in tutto il mondo e quelle semplici scarpette sono diventate il simbolo di un’emergenza di cui è necessario parlare.

Oltre al rosso un altro importante colore di questa giornata è l’arancione. Nell’ambito della campagna contro la violenza sulle donne, l’ONU ha proclamato che ogni 25 del mese fosse l’“Orange day” per sensibilizzare e aumentare la consapevolezza riguardo al tema.

Le iniziative in Italia

In Italia si stimano 125 vittime di violenza e si calcola che una donna venga uccisa ogni 3 giorni. Per contrastare questa emergenza sono nate diverse iniziative di sensibilizzazione oltre a sportelli e centri anti-violenza.

Il numero 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri  – Dipartimento per le Pari Opportunità, dedicato alle vittime di violenza e stalking. Il numero è attivo 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno con operatrici specializzate per accogliere le richieste di aiuto delle vittime di violenza e stalking.

La regione Piemonte ha messo in campo una serie di servizi dedicati a contrastare la violenza sulle donne. L’app Erica è disponibile gratuitamente per cellulari Android ed Apple, e raccoglie le informazioni sui centri antiviolenza della Regione. Ci si può geolocalizzare e inviare una richiesta d’aiuto in caso di pericolo ai numeri pre-registrati sull’app.

Oggi è una giornata di sensibilizzazione, ma soprattutto di consapevolezza. Ogni azione ha una conseguenza e ogni parola ha un peso. Il 25 novembre è una giornata sola, perché la lotta alla violenza contro le donne non si esaurisce in 24 ore.

Lo Scoprieventi

La sagra del Salam ‘d Patata per riscoprire i buoni insegnamenti rurali

La sagra del Salam ‘d Patata per riscoprire i buoni insegnamenti rurali

Sabato 28 e domenica 29 gennaio torna a Settimo Rottaro la Sagra del Salam ‘d Patata. L’intento è quello di richiamare alla memoria la “cultura del maiale” che sapeva trasformare in una festa il periodo di tempo che andava dalla macellazione dell’animale alla cena di chiusura. Un avvenimento vero e proprio, atteso con trepidazione che sapeva coinvolgere un gran numero di […]

Advertisement

STILI CONTEMPORANEI

magia magia
Lifestyle1 mese ago

Magia del Natale da ritrovare

Il Natale è passato, senza però portare con sé la sua magia. Da sempre il Natale è una delle feste...

Nerd Nerd
Lifestyle1 mese ago

Il Natale dei Nerd

Arriva Natale ed è già partita la corsa ai regali. C’è una categoria di persone i cui regali sono sempre...

Focus5 mesi ago

Maestri del Gusto 2022-2023

Spazio ai Maestri! 222 imprenditori eccellenti dell’enogastronomia locale,”Maestri”, secondo Camera di commercio di Torino, Slow Food e Laboratorio Chimico

didattica al museo del tessile didattica al museo del tessile
Lifestyle10 mesi ago

La didattica al Museo del Tessile incontra vecchie e nuove tradizioni

La didattica del 2022 al Museo del tessile coniuga natura, arti tessili, tradizione e nuove sperimentazioni.

In Cucina11 mesi ago

“Steak House e Macellerie d’Italia”: la prima guida per gli amanti della carne

Carnivori di tutta Italia non potete perdervi: “Steak House e Macellerie d’Italia”, la prima guida italiana dedicata a questo settore...

colore-2022-very-peri-viola-blu-colori-comunicazione-loghi-brand colore-2022-very-peri-viola-blu-colori-comunicazione-loghi-brand
comunicazione12 mesi ago

Very Peri: creatività e positività per il colore dell’anno 2022

Il mondo è colore. Ogni tonalità racconta la contemporaneità ed evoca una sensazione. Le emozioni sono strettamente collegate ai colori:...

In Cucina1 anno ago

World Pizza Day: una giornata intera per celebrare il cibo italiano più amato al mondo

Napoletana, romana o con impasto integrale. Cotta a legna o su pietra, rotonda o rettangolare. In qualunque modo sia fatta...

Lifestyle1 anno ago

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo è la “Torinese dell’anno 2021”

Il Made in Italy non riguarda solo i prodotti eccellenti del nostro territorio ma anche le personalità di spicco che...

Lifestyle1 anno ago

C’era una volta l’albero di Natale

L’origine dell’albero di Natale potrebbe risalire all’epoca dei druidi. Per i sacerdoti celti, infatti, l’abete era un simbolo di vita...

meme meme
comunicazione1 anno ago

I meme al centro di Torino: il primo evento con #memissima

C'è chi li ama, chi invece li odia: si tratta di meme. All’Off Topic, l’hub culturale più frequentato di Torino...

LoScopribenessere

Addio ricetta, per ritirare i farmaci in Piemonte basta la tessera sanitaria

Addio ricetta, per ritirare i farmaci in Piemonte basta la tessera sanitaria

La ricetta cartacea va in pensione: d’ora in poi, per ritirare i farmaci in Piemonte basta usare la tessera sanitaria. L’atteso cambiamento è stato approvato da più di 600 farmacie, già disponibili a offrire ai cittadini questo servizio. Stop alle ricette, come fare per ritirare i farmaci con la tessera sanitaria Il nuovissimo servizio è […]

Copyright © 2022 LoScoprinotizie. Canale di informazione su attualità e politica, lifestyle, comunicazione e i Comuni del torinese e non solo.
Responsabile di redazione Debora Pasero. Via Palazzo di Città 2/b - 10023 Chieri (TO) P.IVA: 11441470017
Per comunicati stampa, lettere, fotografie, opinioni : redazione@loscoprinetwork.it Tutti i diritti riservati | Progetto LoScoprinetwork | Consulta la Cookie & Privacy Policy