Sab. Giu 15th, 2024

Il Registro tumori piemontese si sblocca, ora la privacy è al sicuro

registro tumori piemonte privacy

Un nuovo strumento per studiare e combattere il cancro nel pieno rispetto della privacy dei pazienti. Il Registro tumori della Regione Piemonte, istituito presso l’Azienda ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino, è un sistema attivo di raccolta sistematica di dati personali anagrafici e sanitari dei casi di tumore, realizzato ai fini di studio e ricerca scientifica in campo medico, biomedico ed epidemiologico. In più permetterà un’efficace elaborazione delle informazioni epidemiologiche e statistiche a supporto delle attività di programmazione, gestione, controllo e valutazione dell’assistenza sanitaria. Il tutto tutelando al 100% la privacy dei pazienti del sistema sanitario.

«Il Registro tumori è una delle tante partite che, al nostro insediamento, erano ferme e che dopo tanto lavoro, portato avanti anche negli anni della pandemia, ora abbiamo sbloccato» spiega il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Questi processi sono indispensabili per aiutare i ricercatori a comprendere meglio i vari tipi di tumore che colpiscono i pazienti piemontesi e per studiare nuove, innovative strategie per curarli e combatterli al meglio. Inoltre servirà anche a monitorare e valutare i dati relativi all’appropriatezza e qualità dei servizi diagnostici terapeutici, per rendere le cliniche virtuose dei casi studio da prendere come modello nella lotta contro il cancro.

I tumori sono malattie estremamente debilitanti che gravano terribilmente sulle persone e sulle loro famiglie. Lo sviluppo di questi nuovi strumenti rappresenta un tassello fondamentale nella ricerca per poter finalmente eradicare il cancro una volta per tutte.

Fonte: Regione Piemonte

Altri articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.